Narciso Arte – I riflessivi

Narciso Arte – I riflessivi

La prima mostra “Narcissus”, inauguratasi a Roma il 29 gennaio 1982 nelle sale dell’Istituto Italo-Latino Americano di Roma.

Macerata, Chiesa di San Paolo, 12 Luglio – 9 Settembre 1984 – la Mostra “Narciso Arte – I riflessivi” organizzata dal Comune di Macerata in collaborazione con la Pinacoteca e i Musei Civici. In mostra le opere degli artisti del Gruppo Narciso – Arte composto da Antonella Cappuccio, Michele Cossyro, Giuseppe di Napoli, Sergio Floriani, Franco Giuli, Luca Maria Patella, Fernando Rea, Giuseppe Rogolino, Shu Takahashi, Luciano Ventrone. Il catalogo è curato dal critico coinvolto nel gruppo di scultori e pittori Giorgio Di Genova. La mostra si tiene dal 22 Settembre al 27 Ottobre dello stesso anno al Palazzo del Buon Gesù di Fabriano.

Successive esposizioni: (Mestre, Bari, Basilea, 1982; Bagheria, Como, Erice, Borgomanero, Anagni, 1983; Macerata, Fabriano, 1984) si aggiunsero altri artisti: nel 1982 Rosario Genovese, nel 1983 Franco Giuli, nel 1984 Antonella Cappuccio, Fernando Rea ed alcuni ospiti, quali William Xerra, Giuseppe Di Napoli, Shu Takahashi e Luciano Ventrone.

Nel 1984, al Padiglione Italiano della XLI Biennale, furono invitati: Cossyro, Floriani e Rogolino. Ma purtroppo, come documentato estesamente nel II tomo di Generazione anni Quaranta (pp. 907-910), Calvesi, che giunse a titolare la sua sezione Arte allo specchio, fece sì che i tre fossero esclusi. Anche da Aperto 84.

Post correlati